Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Medical Meeting

Risultati ricerca per "Sclerosi multipla secondaria progressiva"

Nel corso degli ultimi anni la risonanza magnetica per immagini ( RMI ) è diventata uno strumento indispensabile per la diagnosi di sclerosi multipla. Tuttavia, gli attuali criteri di risonanza magn ...


Attualmente, nessuna terapia per la sclerosi multipla recidivante-remittente ( MS ) si traduce in una significativa inversione di disabilità. Si è determinata l'associazione tra trapianto mieloablat ...


Nello studio di fase 2 di MS-STAT 24 mesi, è stato dimostrato che la Simvastatina ad alto dosaggio riduce significativamente il tasso annualizzato di atrofia cerebrale totale nei pazienti con sclerosi ...


Entro due decenni dall'esordio, l'80% dei pazienti non-trattati con sclerosi multipla recidivante-remittente ( RRMS ) evolve a una fase di accumulo di disabilità irreversibile denominata sclerosi mult ...


Sebbene siano disponibili diversi trattamenti modificanti la malattia per la sclerosi multipla recidivante, gli effetti del trattamento sono stati più modesti nella sclerosi multipla progressiva e son ...


Sono stati valutati gli esiti per i pazienti trattati con Interferone beta-1b subito dopo la sindrome clinicamente isolata o dopo un breve ritardo. I partecipanti allo studio BENEFIT ( Betaferon / B ...


Il blocco parziale dei canali del sodio voltaggio-dipendenti ha un effetto neuroprotettivo in modelli sperimentali di malattia infiammatoria demielinizzante.In uno studio di fase 2 è stato valutato se ...


Ricercatori della Ruhr University di Bochum in Germania hanno valutato l’efficacia dell’applicazione di 40mg dello steroide Triamcinolone acetonide, sustained release nella soppressione de ...


Nei pazienti con sclerosi multipla, le lesioni infiammatorie a livello cerebrale sembrano trarre origine da riposte autoimmuni che coinvolgono i linfociti attivati ed i monociti. L’integrina a ...


Le opzioni di trattamento nei pazienti con sclerosi multipla secondaria progressiva sono poche. Uno studio compiuto presso l’Heinrich-Heine-Universitat di Dusseldorf in Germania ha coinvolto 194 pa ...


L’Alemtuzumab ( CamPath , MabCampath ) è un anticorpo monoclonale umanizzato che porta ad una deplezione delle cellule T. Il farmaco è stato approvato per il trattamento dei pazienti affetti da le ...


È stato esaminato l'effetto delle ricadute prima e dopo l’insorgenza della progressione sul tasso di accumulo di disabilità post-progressione in una coorte di sclerosi multipla progressiva. Sono st ...


Non è noto se il trattamento immunomodulante precoce nella sclerosi multipla recidivante-remittente sia in grado di ritardare il passaggio alla malattia secondaria progressiva.Ricercatori svedesi hann ...


La sclerosi multipla è una malattia infiammatoria devastante del cervello e del midollo spinale che è ritenuta derivare da un attacco autoimmune diretto contro gli antigeni nel sistema nervoso central ...


E’ stata esaminata la prevalenza e la rilevanza clinica della insufficienza venosa cerebrospinale cronica ( CCSVI ) nei pazienti con sclerosi multipla e nei controlli sani utilizzando Color-Doppler in ...