Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Medical Meeting

Il trattamento con Fampridina SR ha effetti significativi su diversi domini, tra cui la parte superiore e inferiore del corpo e la funzione cognitiva


Uno studio ha valutato l'effetto della Fampridina a lento rilascio ( SR ) ( Fampyra ) su più misure di esito, e ha confrontato la responsività ai test SSST ( Step Test Six Spot ) e T25FW ( Timed 25 Foot Walk ).

Hnano preso parte allo studio 108 pazienti.

Al giorno 0 i partecipanti sono stati valutati mediante i seguenti test: T25FW, SSST, Test Peg 9-Hole ( 9-HPT ), 5 Times Sit-To-Stand ( 5-STS ) e Symbol Digit Modalities Test ( SDMT ).
E’ stato avviato un trattamento per 4 settimane con Fampridina SR 10 mg BID ( bis in die ).
I partecipanti sono stati valutati dopo 26-28 giorni di trattamento.

I cambiamenti medi osservati sono stati i seguenti: SSST -3.4 ± 6.4s ( p inferiore a 0.001 ), T25FW -1.2 ± 3.7s ( p inferiore a 0.001 ), 9-HPT -1.2 ± 6.0s ( p inferiore a 0.001 ), 5- STS - 3.4 ± 7.2s ( p inferiore a 0.001 ) e SDMT 1.4 ± 4.8 a.u. ( P = 0.003 ).

I cambiamenti al test SSST differivano significativamente dal test T25FW ( SSST 17.0 ± 19.6% vs T25FW 11.2 ± 17.1%, p = 0.0013 ).
Il 48.6% dei pazienti presentava un cambiamento significativo al test SSST contro il 25.7% al test T25FW.

La risposta al trattamento con Fampridina SR non era correlata con l'età, il sesso, la scala EDSS ( Expanded Disability Status Scale ) e la durata della malattia.

In conclusione, il trattamento con Fampridina SR ha effetti significativi su diversi domini, tra cui la parte superiore e inferiore del corpo e la funzione cognitiva.
Inoltre, il test SSST è più sensibile agli effetti della Fampridina SR rispetto al test T25FW. ( Xagena2014 )

Jensen HB et al, Mult Scler 2014; 20: 1872-1880

Neuro2014 Farma2014


Indietro