Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Medical Meeting

L’estratto medicinale a base di Cannabis migliora la spasticità nei pazienti con sclerosi multipla


L’obiettivo di uno studio è stato quello di valutare se un estratto medicinale a base di Cannabis fosse in grado di ridurre alcuni sintomi nei pazienti con sclerosi multipla.

Sono stati arruolati 160 pazienti ambulatoriali affetti da sclerosi multipla e che manifestavano spasticità, spasmi, problemi alla vescica, tremore o dolore.

I pazienti sono stati trattati con spray oromucosali di placebo, oppure con estratti medicinali a base di Cannabis contenenti uguali quantità di delta-9-tetraidrocannabinolo ( THC ) e cannabidiolo ( CBD ) ad una dose di 2.5-120mg ogni giorno, in dosi separate.

La misura dell’outcome primario era il punteggio della scala VAS (  Visual Analogue Scale ) per ciascuno dei sintomi più fastidiosi avvertiti dal paziente.

Dopo la somministrazione degli estratti a base di Cannabis, il punteggio del sintomo primario si è ridotto da un valore medio di 74.36 a 48.89, e da 74.31 a 54.79 con placebo.
I punteggi VAS per la spasticità si sono significativamente ridotti dopo l’assunzione dell’estratto medicinale a base di Cannabis ( Sativex ) rispetto al placebo ( p = 0.001 ).

Non sono stati riscontrati significativi effetti indesiderati sulla funzione cognitiva o sull’umore, e l’intossicazione è risultata generalmente lieve. ( Xagena2004 )

Wade D T et al,  Mult Scler 2004; 10: 434-441

Neuro2004 Farma2004
 
   


Indietro