Vertigini
Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa

Sclerosi multipla progressiva primaria: il Glatiramer causa uno switch da IgG1 a IgG4


Ricercatori della British Columbia University hanno analizzato la risposta immunitaria umorale al Glatiramer ( Copaxone ) in 16 pazienti con sclerosi multipla progressiva primaria trattati con Glatiramer e 9 pazienti trattati con placebo nello studio PROMiSe.

E’ stato dimostrato che tutti i pazienti con sclerosi multipla ( n = 16 ) trattati per 3 anni con Glatiramer hanno sviluppato anticorpi anti-Glatiramer, con un picco al 3° mese.
Il titolo anticorpale anti-Glatiramer è risultato elevato durante l’intero studio.

E’ stato osservato che inizialmente predominavano gli anticorpi reattivi verso Glatiramer della sottoclasse IgG1 con picco al 9° mese di terapia, ma successivamente i livelli delle immunoglobuline G1 sono diminuiti, mentre sono aumentati gli anticorpi anti-Glatiramer di sottoclasse IgG4, che sono rimasti alti per i 3 anni di follow-up .

I dati dello studio fanno ipotizzare uno shift da Th1 a Th2 nella risposta anticorpale al trattamento con Glatiramer. ( Xagena2006 )

Basile F et al, J Neuroimmunol 2006; Epub ahead of print

Neuro2006


Indietro