Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Medical Meeting

Associazione tra virus di Epstein–Barr e sclerosi multipla in età pediatrica


E’ stato ipotizzato che l’infezione di comuni virus, soprattutto il virus di Epstein–Barr ( EBV ) possa avere un ruolo nella patogenesi della sclerosi multipla.

Uno studio ha esaminato la relazione tra infezione virale ed insorgenza di sclerosi multipla in soggetti in età pediatrica.

Sono stati esaminati i campioni di sangue di 30 pazienti.

Nell’83% dei pazienti pediatrici affetti da sclerosi multipla è stata riscontrata una pregressa infezione da EBV contro il 42% dei controlli ( p < 0,001 ).

Cinque pazienti sono risultati negativi a tutti e 3 gli antigeni di EBV ( antigeni del capside virale, antigeni nucleari, antigeni precoci ).

E’ emerso che i pazienti pediatrici con sclerosi multipla mostravano una minore probabilità di essere stati esposti al virus herpes simplex rispetto ai controlli ( p = 0,003 ).

I risultati di questo studio indicano l’esistenza di un’associazione tra infezione da Virus di Epstein-Barr e la sclerosi multipla in età pediatrica. ( Xagena2004 )


Alotaibi S et al, JAMA 2004 ; 291 : 1875 – 1879


Neuro2004


Indietro