Neurobase.it
Xagena Mappa
Tumori testa-collo
Xagena Newsletter

Ricercatori del Dipartimento di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare dell’Euromedic Specialist Clinics a Katowice in Polonia, hanno valutato la sicurezza del trattamento endovascolare per insuff ...


Uno studio di coorte ha valutato gli esiti di gravidanza e fetali dopo esposizione in utero a Interferone-beta in donne in gravidanza con sclerosi multipla con attenzione specifica al rischio di abort ...


Mitoxantrone ( Novantrone ) è utilizzato per la sclerosi multipla aggressiva, ma ci sono dubbi sulla sicurezza di questo farmaco. inclusa la cardiotossicità e altre misure di laboratorio ...


Il virus di Epstein-Barr è un herpes-virus umano ubiquitario che diventa latente nei linfociti B ed è stato implicato nella patogenesi della sclerosi multipla.È stato condotto uno ...


L’obiettivo di uno studio è stato quello di indagare i meccanismi di riparazione del midollo spinale e il loro contributo relativo alla guarigione clinica in pazienti con sclerosi multipl ...


La comorbilità vascolare influenza in modo negativo gli esiti in diverse condizioni croniche, e sono comuni nella sclerosi multipla, ma il loro impatto sulla gravità della malattia non & ...


La presentazione clinica e alla risonanza magnetica della sclerosi multipla in età pediatrica differisce tra insorgenza precoce e tardiva, mentre l'effetto dell'età sul profilo infiammat ...


È stato svolto uno studio con l’obiettivo di valutare l'evoluzione delle attività cognitive e psicosociali in una coorte di bambini e giovani con sclerosi multipla dopo un periodo ...


La qualità di vita correlata alla salute ( HRQOL ) risulta spesso molto ridotta in persone con sclerosi multipla e l'incidenza di depressione, fatigue e ansia sono alte. Uno studio ha esaminat ...


Nel corso del Congresso ECTRIMS ( European Committee for Treatment and Researchin Multiple Sclerosis ) sono stati presentati nuovi dati sulle proprietà neuroprotettive di Laquinimod nella sclerosi mul ...


La relazione tra le recidive e la disabilità a lungo termine nella sclerosi multipla non è ancora stata del tutto chiarita. La letteratura disponibile mostra risultati discordanti e si c ...


Nella sclerosi multipla è stata ipotizzata una precoce compromissione della materia grigia sottocorticale.La sonografia transcranica mostra lesioni iperecogene della sostanza nigra e dei gangli ...


Le lesioni demielinizzanti subcliniche potrebbero svilupparsi nei cervelli di persone asintomatiche.Un gruppo di Ricercatori francesi ha condotto uno studio prospettico presso ospedali universitari pe ...


Benchè i fumatori di sigaretta abbiano un aumentato rischio di sviluppare sclerosi multipla, l’effetto del fumo sulla progressione della malattia non è chiaro.Ricercatori de Brigha ...


Più del 55% dei pazienti con sclerosi multipla, che hanno preso parte alla fase iniziale del primo studio clinico randomizzato finalizzato a individuare insufficienza venosa cronica cerebrospin ...