Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Medical Meeting

Gli studi clinici suggeriscono che Laquinimod potrebbe rappresentare una terapia aggiuntiva per la sclerosi multipla per la sua capacità di rallentare la progressione della disabilità associata alla m ...


Le terapie modificanti la malattia attualmente disponibili sono note per essere solo parzialmente efficaci negli adulti con sclerosi multipla.Poco si sa di pazienti pediatrici con sclerosi multipla e ...


Teriflunomide ( Aubagio ) è un nuovo farmaco che modifica la malattia somministrato per via orale per le forme recidivanti di sclerosi multipla.È stato condotto uno studio randomizzato c ...


Una più alta latitudine, una minore esposizione alla luce ultravioletta, e un più basso livello sierico di 25-Idrossivitamina D ( 25OHD ) correlano con più elevata prevalenza di sclerosi multipla, mag ...


Uno studio clinico, multicentrico, in doppio cieco, randomizzato, ha valutato se il trattamento con Donepezil ( Aricept ) porta a un miglioramento della memoria rispetto al placebo.Donepezil, 10 mg al ...


In uno studio di 12 mesi di fase 3 condotto in pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente, TRANSFORMS, Fingolimod ( Gilenya ) ha mostrato efficacia maggiore sui tassi di recidiva e sugli es ...


Alemtuzumab ( Lemtrada ) è un anticorpo monoclonale umanizzato che porta alla deplezione dei linfociti, causando immunomodulazione a lungo termine.In uno studio di 3 anni di fase 2 ( studio CAM ...


Sulla base di varie misurazioni cliniche e di risonanza magnetica, lo studio di fase 3 CLARITY ( Cladribine Tablets Treating Multiple Sclerosis Orally ) condotto in pazienti con sclerosi multipla reci ...


I linfociti B sono implicati nella patogenesi della sclerosi multipla.È stato condotto uno studio per valutare l’efficacia e la sicurezza di due dosi di trattamento dell’anticorpo m ...


Il trattamento della sclerosi multipla recidivante-remittente con Interferone-beta è solo parzialmente attivo.È stato condotto lo studio SIMCOMBIN con l'obiettivo di stabilire se l'aggiunta di Simvast ...


L’Interferone beta è comunemente impiegato nel trattamento dei pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente, tuttavia il trattamento è solo parzialmente efficace nel ridur ...


Il blocco parziale dei canali del sodio voltaggio-dipendenti ha un effetto neuroprotettivo in modelli sperimentali di malattia infiammatoria demielinizzante.In uno studio di fase 2 è stato valutato se ...


Un precedente studio di fase 3 ha mostrato un significativo miglioramento nella capacità di camminare nei pazienti con sclerosi multipla trattati con Dalfampridina ( 4-Aminopiridina; Fampridina ...


Le cellule B del sistema immunitario umorale sono coinvolte nella patogenesi della sclerosi multipla. Uno studio ha valutato l’efficacia, la sicurezza e la tollerabilità della terapia a ...


Ibudilast è un inibitore della fosfodiesterasi che influenza infiammazione e neurodegenerazione nella sclerosi multipla.Uno studio multicentrico, in doppio cieco e di fase 2, ha valutato la sic ...